Notizie Arta

Pescara 18/01/2017

Il nuovo direttore generale dell’Arta, Francesco Chiavaroli, si è insediato alla guida dell’Agenzia.

Lo scorso 13 gennaio 2017 si è insediato alla guida dell’Arta Abruzzo il nuovo direttore generale, Francesco Chiavaroli, nominato dalla Giunta Regionale al vertice dell’Agenzia. Il neo direttore, architetto abruzzese di 55 anni, è dipendente del comune di Cepagatti, è titolato con un master di II livello in “Diritto e gestione dell'ambiente e del territorio” ed è stato membro esterno del comitato di coordinamento regionale sulla VIA.

A margine del suo primo impegno istituzionale, il primo Consiglio del Sistema Nazionale di Protezione Ambientale tenutosi a Roma nella sede dell’ISPRA il 16 e 17 gennaio con la partecipazione di tutte le Agenzie, il direttore Chiavaroli si è detto onorato della nomina: “Ringrazio l’Amministrazione regionale per avermi affidato la guida dell’Arta per i prossimi tre anni”, ha dichiarato. “Curerò prioritariamente la costruzione su nuovi livelli della rete di relazioni con la Regione Abruzzo, con il sistema nazionale Ispra-Agenzie e con tutti gli altri Enti che hanno un ruolo per la tutela dell’ambiente e per lo sviluppo sostenibile, nella piena consapevolezza che il nostro è comunque un ruolo centrale. Per quanto riguarda la proposizione di un’Agenzia capace di un’azione amministrativa efficace, poi, ho in mente un’Agenzia veloce perché ritengo fondamentale il fattore tempo, soprattutto nei confronti delle attività produttive: da questo, infatti, dipende il reale valore dei servizi che produciamo”.

Pescara 18/01/2017

Avviso

Si informa che anche per la giornata odierna il Sindaco di Teramo ha disposto la chiusura degli uffici pubblici, come da comunicazione sul sito istituzionale del comune. Pertanto, il Distretto Provinciale di Teramo dell’ Arta rimarrà chiuso.

Il Direttore Generale dell’ARTA Abruzzo
Francesco Chiavaroli

Pescara 17/01/2017

Avviso

Con Ordinanza n. 109 del 17 gennaio 2017 il Sindaco di Chieti ha disposto la chiusura degli uffici pubblici anche per il giorno 18 gennaio 2017. Pertanto, si informa che in tale data il Distretto Provinciale ARTA di Chieti rimarrà chiuso.

Il Direttore Generale dell’ARTA Abruzzo
Francesco Chiavaroli

Pescara 17/01/2017

Avviso

A seguito dell’ordinanza del Sindaco di Teramo, annunciata sul sito istituzionale del Comune di Teramo in data odierna, con cui si dispone la sospensione delle attività degli uffici pubblici, si informa che il Distretto Provinciale ARTA di Teramo oggi rimarrà chiuso.

Il Direttore Generale dell’ARTA Abruzzo
Francesco Chiavaroli

Pescara 16/01/2017

Avviso

A seguito dell’ordinanza del Sindaco di Chieti n. 108 del 16 gennaio 2017, con cui si dispone la sospensione delle attività degli uffici pubblici, si informa che gli uffici del Distretto Provinciale ARTA di Chieti rimarranno chiusi nei giorni 16 e 17 gennaio 2017.

Il Direttore Generale dell’ARTA Abruzzo
Francesco Chiavaroli

Pescara 12/01/2017

Al Personale dell’Arta Abruzzo

So benissimo che non è questo il modo civile per salutarvi dal momento che poco fa ho rassegnato le dimissioni da Direttore Generale.

Avrei voluto farlo nel modo più appropriato possibile ma le circostanze me lo hanno impedito, ne sono mortificato e Vi chiedo scusa a tutti.

Avrei voluto anche ringraziarVi per la collaborazione fornitami in un cammino lungo di 6 anni che non potrò mai dimenticare per una nuova esperienza acquisita in un settore così delicato ed importante: nel bene e nel male, ma molto più nel bene, credo che con le risorse disponibili abbiamo svolto un buon lavoro per l’ambiente e la collettività.

Credo che sia difficile dal di fuori apprezzare la Vostra disponibilità, il Vostro impegno e la Vostra professionalità perché gli Enti che ci dovevano sostenere non lo hanno mai fatto e spesso si sono anche uniti alle proteste ed alle critiche dei detrattori per professione.

Questa è l’unica mia delusione che ho sottolineato anche nella relazione di fine mandato inviata al Presidente della Giunta Regionale ma devo anche parteciparvi la mia amarezza per aver deluso qualcuno di Voi.

Succede sempre in qualsiasi ambiente di lavoro ma vorrei invitare, nel contempo, chi è deluso della mia gestione e forse gioisce per questa mia decisione di farsi un piccolo esame di coscienza perché come è ben noto la verità sta sempre nel mezzo e nessuno, me compreso, si può ritenere esente da colpe e da responsabilità.

Comunque, Vi abbraccio a tutti con la serenità e il sorriso di chi si sente con la coscienza a posto con l’augurio di poterci incontrare, quando capiterà, con il sorriso sulle labbra ed augurando a tutti Voi ed alle Vostre famiglie ogni bene e prosperità.

Arrivederci.

Mario Amicone

Pescara 28/12/2016

Qualità dell’aria a Pescara, via Sacco oltrepassa il limite di 35 superamenti annui per le polveri sottili

Il 27 dicembre la centralina di monitoraggio della qualità dell’aria di via Sacco a Pescara ha registrato un ulteriore superamento del valore limite giornaliero per le polveri sottili PM10: nel 2016 questo è il trentaseiesimo superamento del limite di 50 microgrammi per metro cubo. Anche in questo caso si è provveduto a comunicare tale evento al Comune per i provvedimenti di competenza. Come già chiarito lo scorso 23 dicembre, inoltre, si ribadisce che a causa di problematiche del sistema di visualizzazione dei dati sul portale Arta il numero dei superamenti indicati per le stazioni di Pescara potrebbe non essere aggiornato mentre le comunicazioni trasmesse al Comune di Pescara riportano il numero di superamenti corretto. In particolare, oltre ai 36 superamenti registrati in via Sacco, alla stessa data del 27 dicembre la stazione di via Firenze ha registrato 20 superamenti e la stazione di Teatro D’Annunzio ne ha registrati 17.

Pescara 23/12/2016

Qualità dell’aria a Pescara, raggiunto il limite di 35 superamenti annui per le polveri sottili in via Sacco

Il 22 dicembre la centralina di monitoraggio della qualità dell’aria ubicata in via Sacco a Pescara ha registrato il trentacinquesimo superamento del valore limite giornaliero per le polveri sottili PM10. Ricordiamo che questo limite è fissato dal D.Lgs. 155/2010 in 50 microgrammi per metro cubo. Le strutture competenti hanno provveduto a dare immediato avviso al Comune di Pescara. Si segnala inoltre che poiché permangono alcune problematiche di visualizzazione sul nostro portale, per la centralina di via Sacco potrebbe essere visualizzato un numero di superamenti non aggiornato (quindi inferiore a 35): tale dato non è attendibile, dal momento che – si ribadisce – nella giornata di ieri è stato raggiunto il trentacinquesimo superamento.

Ambiente Informa

Analisi acque di balneazione

Balneazione

Catasto elettromagnetico regionale

Link utili Elenco sorgenti
Pubblicazioni

Reporting

Tutti i documenti
prodotti da Arta

Pubblicazioni
WebGIS

Arta e territorio

Informazioni georeferenziate

WebGIS Arta
Caratterizzazione porto di Pescara

Porto Pescara

Caratterizzazione
dell'area portuale

Documenti
Sezione Regionale Catasto Rifiuti

Sezione Regionale Catasto Rifiuti

Schede per comunicazioni semestrali (DGR 778/10)

2° semestre 2016
Scadenza 31/01/2017

Download